Probabilmente non ricordi quando da bambino gattonavi. Quell’esperienza di solito è molto utile ai bambini ma non tutti la fanno.

Chi non lo fa, spesso ha problemi di “omolateralità” nei movimenti.

In questo video  spiegherò l’importanza di tutto questo e come correggere questo “difetto”.

Trascrizione del Video
Allora vi propongo un altro esercizio, ci dobbiamo alzare in piedi e avere un minimo di spazio quindi…

Quello che vi propongo è di una facilità… sconvolgente. Quello che dovete fare è stando fermi sul posto questo movimento. Dovete farlo per almeno 60 secondi perché io posso notare il vostro movimento.

Vai. Un movimento abbastanza ampio.

Il movimento delle braccia.

Ti chiami?

Alberto.

Ti chiami?

Alessandro.

Ok, fermiamoci pure.

Adesso non sono riuscito a vedere proprio tutti.

Alberto, Alessandro e il professore hanno qualche problema.

No, a parte gli scherzi.

Allora. In realtà questo è un divertentissimo esercizio che potete far fare verametne a tutti dai 7/8 anni in su. Potete farlo anche a 2 anni, però non ha senso il risultato.

Esistono 3 modi per fare questo esercizio.

Ti chiami.

Marcello.

Marcello ha usato il modo 3

Vediamo il modo, tra virgolette “corretto”. Quello che poi faceva la maggior parte di voi

Il modo corretto è quello chiamato incrociato dove quadno alzo il braccio sinistro si alza la gamba opposta.

Poi Alessandro, l’altro collega e il professore invece, nulla di grave, avevano un movimento che si definisce: omolaterale. Ok?

Quindi, dello stesso lato. Questo movimento qui non è un movimento naturale. Sono state fatte delle ricerche ed è stato visto che nel 70/75% dei casi le persone che, fanno quest’esercizio in modo omolaterale, non hanno gattonato da piccoli.

Gattonato nel senso che a 6 mesi il bambino prima di camminare passa qualche mese a gattonare e il gattonamento è il primo movimento bilaterale ok?

Esiste un esercizio in brain gym che si chiama Cross Crawl che letteralmente vuole dire passo incrociato che vi propongo e che vi consente nel giro di poco, di migliorare l’integrazione celebrale; il Cross Crawl è anche questo banalissimo.

Si tratta di portare al contatto fisico una mano con il ginocchio opposto.

Ok?