Ti sei mai chiesto perché uomini e donne sono così diversi nel modo di pensare, nei comportamenti, nel loro agire?Ebbene, nonostante ci sia sempre stato un gran dibattere tra scienziati, un recente studio “conferma” le differenze tra i cervelli di uomini e donne . Conferma tra virgolette perché è molto facile che questo tipo di “conferme” vengano poi smontate, come succede nel mondo della scienza. Questo stesso studio ha in effetti suscitato reazioni controverse dalla comunità delle neuroscienze. Quali sono dunque le “reali ed innegabili” differenze tra cervelli femminili e maschili?

cervello

Genetica

Cervelli maschili e femminili differiscono a livello genetico in modo abbastanza drastico. Ogni cellula del cervello maschile contiene un cromosoma Y, mentre come forse già saprai i cervelli femminili non contengono cromosomi Y. Questa mancanza di un cromosoma Y ha molti effetti fisici evidenti , ma, cognitivamente, a questo deficit nel Dna non corrisponde alcun deficit nel cervello femminile. 

Posizione

Una differenza sorprendente tra il cervello maschile e femminile è la posizione in cui si trovano. Il cervello maschile si trova all’interno di crani di sesso maschile, mentre il cervello femminile si trovano solo all’interno teschi femminili: in altre parole, crani maschili e femminili sono diversi e perfettamente dimensionati per ospitare i loro cervelli associati.

Formato

Che ti piaccia o no, sei sei donna dovrai ammettere che c’è una innegabile differenza di formato tra il cervello maschile e femminileIl cervello maschile tende ad essere più grande di quello femminiliQuesto è vero anche per le gambe, il torso maschili e lo scheletro, almeno in linea generale anche. Ma, se sei uomo, sappi che questo non significa che gli uomini sono più intelligenti rispetto alle donne! Usando la stessa logica, gli esseri umani sarebbero intellettualmente inferiori agli elefanti!

Dolore

Si ritiene generalmente che il cervello maschile è maggiormente in grado di tollerare il dolore di quello femminile . Tuttavia, il cervello femminile è in grado di aumentare la tolleranza al dolore in determinate situazioni: mai sentito parlare del parto?

Modo di pensare

Ora veniamo al punto su cui più si dibatte: esiste davvero una notevole differenza tra il cervello maschile e femminile quando si tratta di sensazioni, ruoli, modo di pensare?
Ebbene, studi osservazionali sostengono che il cervello maschile è cablato per essere pagato di più, occupare ruoli più potenti, essere più incline ad a uccidere, mentre il cervello femminile è cablato per subire oppressioni, sviluppare ossessioni preoccupanti con l’aspetto fisico e prendersi cura di altri esseri umani.
Ma è davvero così? Non è più probabile c
he il cervello umano si sviluppa in base a ciò che sperimenta? Ciò suggerirebbe che non ci sono in realtà delle differenze marcate tra maschi e femmine nelle connessioni cerebrali, e difatti non vi è alcuna base scientifica che da valore a tutti i nostri infiniti stereotipi e pregiudizi su ciò che cervelli maschili e femminili dovrebbero fare e pensare.
Piuttosto questi stereotipi derivano da influenze culturali irrazionali (spesso spiacevoli) che non siamo ancora riusciti a debellare; dovremmo quindi ammettere a noi stessi che le nostre nozioni preconcette sulle differenze di genere sono solo luoghi comuni senza base logica, potenzialmente minacciose per le nostre convinzioni, le nostre posizioni e anche la nostra identità.