La storia è una delle materie più affascinanti, fatta di avvenimenti importanti, personaggi che hanno cambiato il mondo con le loro scoperte e le loro azioni. Ma naturalmente non può piacere a tutti! Pur essendo una materia umana, molto vicina a noi, è molto complicata da studiare in quanto piena di eventi intrecciati, personaggi e fonti discordanti. Studiare la storia non è solo ripetere a memoria la lezione del giorno e poi ripeterla all’interrogazione, ma è molto di più: studiare la storia significa comprendere i meccanismi di quello che si sta imparando, e inquadrare un preciso evento in un determinato contesto storico, sociale e politico. Ecco perché quest’oggi ho pensato di darvi alcune dritte per studiare la storia in modo intelligente e senza affidarsi troppo ad uno studio meccanico e mnemonico.

storia

Ascoltare in classe

Ciò in cui la maggior parte degli allievi sbaglia è ascoltare poco e distrattamente l’insegnante mentre spiega, pensando che tutte le informazioni si trovino sul libro. Ascoltare la spiegazione è molto importante, poiché l’insegnante potrebbe aggiungere dettagli, cause, esempi, potrebbe collegare ciò che sta spiegando ad altro, così da farci comprendere meglio ciò che poi andremo a studiare la storia a casa. Dunque, è opportuno ascoltare, prendere appunti ed intervenire per chiedere spiegazioni.

Lo studio a casa

libri di storiaDi solito, i libri di storia sono divisi in piccoli paragrafi, in modo da organizzare gli argomenti seguendo un filo logico. Bene, studiate la storia seguendo quel filo logico. Iniziate a leggere con attenzione il primo paragrafo, cercate di soffermarvi attentamente sulle informazioni essenziali, come nomi di personaggi, date significanti, nazioni coinvolte nei fatti descritti ed evidenziate le cose da ricordare in modo da renderle ben visibili ai tuoi occhi. Il passo successivo consiste nel prendere il quaderno per scrivere un riassunto di quello che hai letto. Cominciate a scegliere un titolo che vi aiuti a ricordare facilmente di cosa parla il tuo riassunto e dopo aver fatto questo lavoro riassuntivo, create uno schema dei fatti più importanti. Rileggete attentamente i vostri appunti e controllate che siano di chiara comprensione, poi verificane la completezza. Successivamente, ripetete ad alta voce ciò che avete schematizzato e cercate di ricordarti le date. Come vedete studiare la storia è più semplice di quanto pensaste!