Hai sempre la testa fra le nuvole? A scuola non riuscivi mai ad ascoltare la lezione, perché la tua testa vagava, magari sognando di stare da tutt’altra parte?

Abbracciami amico mio, non sai quanto ti capisco! Ca**ate a parte, il tuo (ed anche il mio) è un problema di concentrazione. Non ci resta che spararci? Siamo destinati a fallire nello studio, nel lavoro ed in qualunque altra attività in cui è indispensabile concentrarsi?

Eppure un rimedio deve esserci ….. Uno? Ecco 5 incredibili trucchi per migliorare la concentrazione.

5 – 4, 3, 2, 1

conto alla rovescia

Via!!! Str**zate a parte, il conto alla rovescia può aiutarti a concentrarti meglio. Motivo?

“Aiuta a stimolare la concentrazione, offrendo una tensione positiva” – confermano i ricercatori dell’Università di Southampton, autori di uno studio ad hoc.

Per giungere a questa conclusione i ricercatori inglesi hanno chiesto a 150 ambosessi di eseguire il conto alla rovescia prima di iniziare a studiare. Risultato?

Il 70% ha migliorato il proprio rendimento scolastico ed ha dichiarato di avere avuto maggiore facilità nel concentrarsi.

4 – Vai con la candela

candela

Concentrarsi fissando una candela? Ok, non ne puoi più di ste pu***nate new age, ma ….

LO SAI CHE

Il Tataka, celebre esercizio dello Yoga, è quanto c’è di meglio per migliorare la tua concentrazione.

LA RICERCA

A dirlo i risultati di una ricerca condotta dall’Università di Osaka su un gruppo di 50 studenti invitati a fissare una candela senza battere le sopracciglia per 3 minuti. Risultato?

“Il 75% degli studenti ha dichiarato di essere riuscita a liberare la mente da ansia e nervosismo, trovando una concentrazione ottimale per lo studio” – spiegano i ricercatori giapponesi.

3 – Tornare bambini

bambini

Per concentrarti al meglio ti basterà frignare come un poppante? No, ma giocare ti sarà d’aiuto.

LA RICERCA

Stimolare la memoria visiva è quanto c’è di meglio per migliorare la concentrazione, a dirlo, i risultati di uno studio condotto dall’Università di Amsterdam (Olanda) su un campione di 30 studenti.

Per giungere a questa conclusione i ricercatori hanno invitato gli studenti a osservare un’immagine ricca di dettagli per pochi minuti, per 4 volte a settimana (lo studio è durato 5 settimane) per poi chieder loro di riprodurla nei minimi dettagli attraverso il disegno o un elenco scritto di caratteristiche. Risultato?

L’85% degli studenti coinvolti ha dichiarato di essere riuscito a concentrarsi più facilmente ed aver ottenuto migliori risultati nello studio.

2 – Stringi!

images

No, niente palline antistress, parlo di capacità di sintesi. Stando ai risultati di uno studio condotto dall’Università di Tokyo, sintetizzare i paragrafi appena letti sarebbe il miglior esercizio per migliorare la concentrazione in fase di lettura. Come fare?

Ogni paragrafo letto dovrà essere riassunto in 20 – 30 parole. Il cervello con la consapevolezza di dover riassumere migliorerà implicitamente la propria capacità di apprendimento focalizzandosi al meglio. Provare per credere!

1 –  Ohm Ohm

yoga

Di nuovo con ste “perle” new age? Che tu ci creda o no, la meditazione fa miracoli sulla concentrazione,  dirlo sono i risultati di uno studio condotto dall’Università di Oslo.

Nello specifico parliamo della mindfullness, che, praticata quindici minuti al giorno può finire per attenuare gli stati ansiosi e migliorare la capacità di concentrarsi.