La matematica è una materia difficile per molti di noi, alcune operazioni come le radici, le derivate o gli integrali, necessitano di una conoscenza di base delle tavole aritmetiche e di una buona elasticità mentale, di conseguenza gli studenti sono soliti farsi aiutare da formulari e calcolatrici scientifiche. Ma cosa accade quando si ha a che fare con addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni o addirittura divisioni?

consigli per imparare a fare il clacolo mentale calcolatrice In teoria dovremmo essere in grado di eseguire questi semplici calcoli a mente ma non sempre è così facile. La calcolatrice è diventata nel tempo un accessorio imprescindibile e così il nostro cervello si è lentamente impigrito. Ecco perché ho deciso di condividere con voi alcuni consigli per imparare a fare il calcolo mentale.

Fare il calcolo mentale, trucchi ed esercizi

A chi non è capitato almeno una volta di trovarsi a fare un semplice calcolo mentale e di non riuscirci? Capita spesso e questo errore può essere causa di bocciatura ad un esame, di un brutto voto ad un compito o di una perdita di soldi per un resto sbagliato alla cassa del supermercato. La soluzione per cominciare ad allenare la mente esiste e basta seguire questi semplicissimi consigli per imparare a fare il calcolo mentale.

Moltiplicare

I miei primi consigli per imparare a fare il calcolo mentale riguardano la moltiplicazione, allenandosi a fare questa operazione si allenerà la mente e si impareranno trucchi che faciliteranno notevolmente il calcolo. Ad esempio per moltiplicare per 9 potete usare la tecnica della sottrazione del numero stesso, 23*9 dovrà essere fatto come 23*10=230 – 23= 207. Ogni volta che dovete moltiplicare un numero per 9, moltiplicatelo per 10 e poi sottraete il numero stesso. Stesso trucco quando dovete moltiplicare un numero per 11. Moltiplicate il numero per 10 e poi aggiungi il numero stesso. Per quanto riguarda le moltiplicazioni per 11 può essere utile anche un altro metodo, sommare le due cifre che compongono il numero ed inserire il risultato al centro: 23 * 11 = 2 (2+3) 3 = 253. Nel caso in cui la somma delle due cifre sia superiore alla decina è sufficiente aggiungere la prima cifra della somma alla prima cifra del numero originale e lasciare la seconda cifra della somma al centro delle due cifre del numero originale. Esempio: 29 * 11 => 2 (2+9) 9 => 2+9 = 11 => 2+1 = 3 => 319. Naturalmente questa regola vale solo per i numeri a due cifre.

Numero magico

calcolo mentaleUn altro modo per allenarsi al calcolo a mente è giocare con il numero magico. Vi sembrerà ridicolo ma questo gioco è il secondo dei miei consigli per imparare a fare il calcolo mentale, basterà infatti scegliere un numero qualsiasi moltiplicarlo per 2, aggiungere 12, dividere per 2 e sottrarre il numero immaginato all’inizio e il risultato sarà sempre 6.

Elevare al quadrato

A questo punto finiamo il nostro tour sui consigli per imparare a fare al calcolo mentale con la radice quadrata, immaginate di dover elevare al quadrato il numero 25 o qualunque numero termini per 5. Per farlo, togliete il 5 e moltiplicate la prima cifra per il numero che la segue, poi attacca un bel 25 alla fine. In parole povere: 25 al quadrato è uguale a 2*3 = 6 a cui attacchiamo un bel 25 = 625.

Con questi semplicissimi giochi numerici potrete facilmente tenere la mente sveglia e avrete dei piccoli e semplici consigli per allenarvi al calcolo mentale.