Uno dei segreti che sta dietro alla sensazionale velocità di lettura di alcune persone sembra fin troppo semplice: l’allenamento!
Il movimento degli occhi è controllato dai muscoli e  dai bulbi oculari, e come gli altri tuoi muscoli, puoi rafforzarli attraverso l’esercizio.

La forza dei muscoli oculari è estremamente importante per incrementare la tua velocità di lettura.
Inoltre, rendere i muscoli degli occhi più forti e flessibili ritarda il naturale deterioramento della vista che si verifica con l’invecchiamento: lo so che forse starai pensando che non è certo il tuo caso… ma non è mai troppo presto per prevenire i malanni!
Ecco alcuni esercizi che ti aiuteranno a rafforzare i tuoi occhi:

allenareocchi

Guardarsi i pollici

Si tratta di un esercizio che attiva i muscoli delle orbite che controllano la visione periferica e allunga i muscoli oculari, in generale, per renderli più sani e più flessibili. Per ottenere il massimo da questo esercizio, provate a guardarti i pollici senza muovere la testa.

  1. Seduti o in piedi, guarda dritto davanti a te, allunga le braccia lungo i fianchi, e tenendo i pollici dritti.
  2. Senza girare la testa, muovi lo sguardo avanti e indietro, passando dal pollice destro a quello sinistro per dieci volte.
  3. Ripeti i passaggi 1 e 2 per tre volte.

Scrivere con gli occhi

Non sto parlando di arti magiche: si tratta di un esercizio che allena a muovere gli occhi attraverso l’immaginazione, ciò esercita i muscoli extra-oculari della cavità oculare ed è particolarmente indicato per aumentare la flessibilità del bulbo oculare e la gamma di movimento dell’occhio stesso. Ecco come si svolge l’esercizio:

  1. Osserva la parete sul lato opposto della stanza (o il muro che si trova più lontanorispetto alla tua posizione).
  2. Immagina di scrivere, con i tuoi occhi, il tuo nome o una parola a scelta sul muro.In altre parole, dovrai spostare gli occhi come faresti muovere un pennello se stessi dipingendo le lettere del tuo nome sul muro. Prova a scrivere il tuo nome prima in stampatello e poi in lettere corsive, sempre a grandi caratteri.

Tenere gli occhi socchiusi

Tenere gli occhi socchiusi permette di rilassar i muscoli oculari; questo esercizio può essere ripetuto due o tre volte nei casi in cui i tuoi occhi hanno bisogno di un timeout.

  1. Chiudi gli occhi a metà e concentrati nell’azione di far smettere le palpebre di tremare, questo ti permetterà di far rilassare al 100% gli occhi.
  2. Con gli occhi ancora socchiusi, contempla un oggetto lontano. I tuoi occhi smetteranno di tremare.

Stringere gli occhi

E’ un altro metodo rendere i muscoli degli occhi più flessibili, e aumenta il flusso di sangue e ossigeno in questa zona del viso. Questo esercizio richiede circa tre minuti:

  1. Inspirando profondamente e lentamente, apri gli occhi e la bocca il più possibile e allunga tutti i muscoli del tuo viso.
  2. Mentre espiri, chiudi e strizza gli occhi mantenedoli più stretti possibile, comprimendo tutti i muscoli del viso, del collo e della testa e stringendo le mascelle.
  3. Trattieni il respiro e continua a stringere gli occhi per 30 secondi.
  4. Ripeti i passaggi da 1 a 3 altre quattro volte, fai una breve pausa, e poi ripeti il tutto un’ultima volta.