Insicurezza

La regressione è spesso causata dall’insicurezza

La regressione è l’abitudine di tornare indietro quando stiamo leggendo un testo. Su non fare finta di nulla l’abbiamo fatto tutti! 😉

Stiamo leggendo un testo e poi, un po’ per insicurezza, un po’ per distrazione torniamo a 2/3 righe più in alto che abbiamo già letto.

Male! Questo, è auto-evidente, ci fa perdere molto tempo.

Oltre a questo genere di regressione di cui normalmente siamo consci ce n’è una seconda di cui ci rendiamo conto molto meno. E mi riferisco al fatto che i nostri occhi spesso tornano indietro sulle parole appena lette in modo quasi automatico.

Ne accennavo vagamente anche in questo mi precedente articolo http://www.memosystem.it/articoli/come-si-studia-bene/lettura-veloce/punti-di-fissazione.

Come fare per limitare questo problema?

Un valido esercizio per questo problema lo trovi in quest’altro articolo http://www.memosystem.it/articoli/come-si-studia-bene/lettura-veloce/come-leggere-piu-velocemente-in-5-minuti che, non a caso, è stato il primo di questa serie sulla lettura rapida. 😉

Un’altro supporto molto efficace e quello di usare un “puntatore” (una matita andrà benissimo) per costringerti ad andare avanti e tenere un ritmo costante.

Se sei interessato a conoscere altri esercizi e tecniche per eliminare totalmente questo e gli altri difetti di lettura e rendere la tua lettura molto più veloce ed efficace clicca qua