Per sviluppare la propria memoria sappiamo che è indispensabile esercitare il cervello, così da spronare lo sviluppo di nuove connessioni nervose che migliorano le competenze mnemoniche. Con lo sviluppo di nuove competenze mentali – soprattutto quelle complesse come l’apprendimento di una nuova lingua o di uno strumento musicale – il tuo cervello si mantiene attivo e così la memoria.

Ma ci sono anche altri metodi, a cui magari non hai mai pensato, per potenziare la memoria, e non sto parlando del classico olio di fegato di merluzzo!

rosemary

1. Muovere gli occhi da una parte all’altra

Gli studi dimostrano che muovere gli occhi da una parte all’altra per soli 30 secondi una volta al giorno si allineano le due parti del cervello, e ciò farà lavorare la tua memoria in maniera più fluida. Prova questo trucco quando ti svegli la mattina!

2. Annusa il rosmarino.

E’ un consiglio davvero bizzarro, lo ammetto, eppure fa la sua parte nel potenziare la memoria. Persino gli antichi Greci usavano mettere un rametto di rosmarino dietro le orecchie nei giorni d’esame per aiutarli a incrementare i loro ricordi .

3. Usa il tuo ambiente 

Modificare il proprio ambiente in modo da scomporre la routine quotidiana è un trucco che permette di ricordarsi di fare qualcosa: se ti devi ricordare di prendere delle medicine ogni mattina , ambia posizione ai cereali o al tostapane: vedendo queste cose in posto diverso fungerà da richiamo e ti ricorderà che devi fare qualcosa.

4. Smetti di pensare che hai una “cattiva memoria”.

Il solo convincersi che hai una buona memoria ti aiuterà a svilupparla. Troppe persone si bloccano convincendo se stessi che la loro memoria è pessima, che non sono bravi a ricordare nomi e numeri: cancella questi pensieri e vedrai che effettivamente avrai meno difficoltà a sviluppare la memoria . Festeggia i piccoli successi per mantenerti motivato​​.

5. ripeti ad alta voce

Prova a dire tutte le cose che desideri ricordare ad alta voce . Se hai difficoltà a ricordare se hai preso la famosa medicina, ti basterà dire, appena dopo che l’hai presa: “ho appena preso la mia medicina!” Dillo a voce alta per rafforzare questa idea nella tua mente. Questo trucchetto funziona davvero bene anche con i numeri, i nomi delle persone, gli indirizzi…

6. respira profondamente

Adotta una respirazione profonda: sarebbe corretto farlo sempre, ma in particolar modo quando quando è il momento di studiare o ricordare qualcosa di nuovo, cambia il tuo modo di respirare in modo che sia più lenta e profonda. La respirazione profonda cambia il modo in cui funziona il cervello , inducendo gli impulsi elettrici del cervello a far passare le onde theta , che normalmente si verificano durante il sonno.
La respirazione profonda comporta un’inspirazione che parte dal basso addome: la riesci a riconoscere in quanto la tua pancia si gonfia all’atto di inspirare. Questo fa in modo di rallentare il tasso di respirazione, facendoti sentire più calmo, ed infine più ricettivo a ricordare nuove informazioni.