Non riuscite proprio a trovare la voglia di studiare? Bene, oggi voglio condividere con voi un metodo totalmente nuovo, il metodo della scrivania, diviso in due parti che nel tempo di farà acquisire motivazione.

metodo di studioFase relax

Grazie a questa prima fase del metodo scrivania, inizierai finalmente a studiare. La fase relax prevede tre attività, da compiere tutte e tre e da fare con una certa costanza. Prima di tutto alzati dal divano e concediti 7 minuti di studio, dopo dei quali deciderai se continuare o meno, vedrai che una volta iniziato non avrai bisogno di smettere. Dopo di che pensa all’esame e pensaci con pessimismo, un punto di vista negativo non sempre vien per nuocere, pensare in negativo infatti può rappresentare una spinta molto forte per ritrovare la motivazione allo studio e per finire pensa allo studio in maniera graduale. Concentrarsi sulle 2.000 pagine del manuale di diritto privato e sugli altri 28 esami che ti separano dalla laurea è la strategia più efficace per farsi prendere dal panico. Non commettere questo errore: concentrati sul singolo “mattone”, e chiediti qual è il modo migliore per studiare quel singolo capitolo o quella singola pagina.

Fase della scrivania

metodo della scrivaniaA questo punto sarai giusto alla seconda fase quella, appunto, della scrivania, grazie agli stratagemmi appena visti, riuscirai finalmente ad alzarti dal divano e andare alla scrivania. Questa fase prevede quattro attività chiave per aiutarti a studiare alla grande. Prima di tutto datti un limite di tempo, se ti poni traguardi poco realistici e continui a evitarli, la tua motivazione andrà a farsi benedire. Invece che concentrarti sul numero di pagine da studiare, focalizzati sul tempo necessario per farlo e utilizza questo tempo come obiettivo. Insomma, datti un limite di tempo per lo studio. Ogni volta che inizi una nuova sessione di studio, impara ad introdurre delle piccole modifiche nel tuo ambiente: apri le tende della finestra, accendi una lampada, cambia la penna che utilizzi abitualmente, oppure modifica la disposizione degli oggetti sulla tua scrivania, 3 però sono gli strumenti di cui non puoi fare, a meno e che possono migliorare la tua concentrazione, il foglietto di appunti, acqua e un oggetto che sia il tuo oggetto obiettivo, quello che ti ricorda perché stai studiando. Per finire decidi anticipatamente le pause che farai, così sarà più semplice trovare la voglia di studiare.

Con il metodo della scrivania troverete il giusto modo di studiare e avrete finalmente successo negli esami !