Avete mai sentito parla di progetto didattico? Nell’ambito educativo la progettualità è importantissima, ecco perchè è importante creare dei progetti didattici. I progetti didattici devono avere alcune caratteristiche imprescindibili: coerenza, adeguatezza e fattibilità. Naturalmente per verificare l’efficacia di un progetto è necessario utilizzare a fine percorso, strumenti di verifica e valutazione. Quest’oggi ho deciso di venirvi incontro e spiegarvi come fare un progetto didattico vincente e di successo.

piano

Cos’è un progetto didattico

Saper fare un progetto didattico aiuta a trovare lavoro, a vincere concorsi e può esserci utilie anche negli ambiti di studio. Infatti la capacità di progettazione passa anche dalla capacità di rendere noto in progetto. Ecco perchè molte persona quando si trovano di fronte all’opportunità di partecipare ad un bando entrano in crisi.

Finalità

La prima cosa importante da valutare per fare un progetto didattico è la finalità. Nello specifico nel momento in cui decidete di formulare un nuovo progetto formativo dovrete indicare il titolo del progetto stesso. In particolare il titolo dovrà fornire indicazioni sul contenuto e sugli obiettivi del progetto. In secondo luogo dovrete indicare il luogo in cui il progetto si realizzerà. Quindi dovrete indicare il luogo in cui prenderà atto.

Progetto e soggetto promotore

piano didatticoA questo punto passate a spiegare chi è il soggetto proponente e promotore del progetto e qual’è il progetto didattico. La descrizione deve contenere tutte le informazioni ritenute importanti: obiettivi, benefici, attività da svolgere, risultati attesi. Una volta fissati questi cinque punti dovrete ovviamente studiare la situazione di partenza. Quindi dovrete capire esattamente la situazione del target prescelto. Inoltre dovrete tenere in considerazione se il progetto si rivolge ad un singolo individuo o se si rivolge all’intero gruppo classe. In questo ultimo caso, naturalmente, dovrete pensare e costruire il progetto in modo che questo abbia una ricaduta e un’efficacia più ampia. Lo scopo è quello di far ottenere i benefici a tutto il gruppo. Sulla base del target prescelto potrete formula degli obiettivi da raggiungere differenti.

Personalizzazione

Per finire, valutate la personalizzazione, perché il progetto funzioni e faccia raggiungere i risultati sperati deve essere il più possibile personalizzato e costruito su misura per ogni soggetto. Quindi obiettivi validi per tutti, ma metodologie personalizzate. In ultimo uno dei dati più importanti da tenere in considerazione è quello del tempo che si ha disposizione. Proprio a partire da questo dato potrete formulare delle ipotesi di progetto.