lettura veloceOggi voglio parlarti delle tecniche di lettura veloce e voglio spiegarti 3 trucchi che puoi iniziare ad applicare subito.

Quante volte ti sei ripromesso di leggere un libro ma non hai avuto tempo? O hai accumulato nella tua libreria o sul tuo comodino parecchi libri di cui hai letto solo il primo capitolo?

Lo so, capita all’80% delle persone e ti posso dire che è assolutamente normale: sei sempre di corsa tra il lavoro, la famiglia, i figli. Hai così poco tempo ed energie che non riesci proprio a finire di leggere neanche il tuo libro preferito o a studiare quei documenti che ti servono.

A volte capita anche che proprio non ti va di leggere e così rimani indietro anche sul lavoro.

È per questo che oggi voglio spiegarti 3 tecniche per velocizzare la lettura in modo da farti capire come renderla rapida ed efficace anche se si tratta del libro più noioso del mondo.

Cosa sono le tecniche di lettura veloce?

Prima di scendere nel dettaglio, faccio un po’ di chiarezza sulle tecniche di lettura veloce. Non ti sto per dare le solite soluzioni miracolose che trovi in giro, quello che leggi qui è il frutto del mio studio e delle mie esperienze dirette sul campo.

Infatti, ti riporto una parte del libro che ho scritto ”Nuove tecniche di memoria e di lettura veloce”. Consideralo un piccolo riassunto per farti iniziare ad approcciare alla lettura veloce.

Per lettura veloce non intendo leggere più rapidamente una pagina e arrivare alla fine senza capirci nulla o senza ricordare neanche una riga di ciò che hai letto.

È come se corressi senza una meta, arrivi a un punto che non sai più perché stai correndo così forte.

Intendo, invece, leggere più veloce comprendendo perfettamente TUTTO ciò che c’è scritto, senza tralasciare niente.

Tecniche di lettura veloce: ecco la 1° cosa che devi imparare.

Ciò che sto per dirti, ti potrà sembrare strano: per questo ti chiedo di provare, allenarti e poi dirmi se davvero ti è stato utile o no.

Il 1° trucco per iniziare a leggere più velocemente è allenare i muscoli degli occhi.

Lo so che ora ti stai chiedendo: ”ma perché gli occhi si allenano?”

E la mia risposta è ”sì”! Ma non si allenano in un modo qualunque, ora te lo mostro.

Solitamente l’occhio legge circa 3 cm di testo alla volta. Con un allenamento mirato arrivi a leggere 5/6 cm di testo alla volta dimezzando di molto i tempi di lettura.

Per assimilare questo metodo di studio e di lettura ci vuole del tempo ma la prima cosa che devi fare per circa 4 settimane è muovere gli occhi più velocemente su ogni riga del foglio.

Certo all’inizio perderai dei pezzi del discorso ma non importa. Poco dopo il tuo corpo e il tuo cervello si abitueranno a questo nuovo ritmo.

Tecniche di lettura veloce: il 2° trucco per leggere più velocemente.

Per imparare tutte le tecniche di memorizzazione e per leggere con più rapidità ci vuole molto esercizio, ma vedrai che con i giusti consigli e un buon allenamento non avrai problemi.

Il secondo trucco che voglio mostrarti riguarda le cattive abitudini che hai acquisito in tutti questi anni.

E come dice Grace Murray Hopper (matematica statunitense):

”La frase più pericolosa in assoluto è: abbiamo sempre fatto così.”

Quindi, mettiti subito a lavoro per evitare di:

  • leggere a voce alta
  • leggere con il labiale o bisbigliando
  • emettere suoni di sottofondo durante la lettura
  • leggere mentalmente, questo è difficile ma devi cercare di non riprodurre mentalmente il suono della tua voce

Tutte queste abitudini che probabilmente ti porti dietro sin da piccolo, rallentano il ritmo della tua lettura.

Lo stai facendo anche ora? Allenandoti riuscirai a smettere.

Tecniche di lettura veloce: 3° consiglio per te

Per iniziare a migliorare le tue tecniche di lettura veloce c’è un’altra cosa che devi fare: eliminare la regressione.

Per regressione intendo il fatto di tornare indietro a leggere la frase prima di averla letta tutta fino alla fine.

Se torni indietro, infatti, è perché non sei sicuro di ciò che hai letto: così rileggi le tre righe dietro e sei ancora incerto e ti ritrovi così a rileggere tutto il paragrafo. È un loop infinito.

Se ti concentri a evitare le regressioni, ti costringi ad essere più attento durante la lettura ed eliminare le distrazioni.

Per fare questo ti puoi aiutare con un matita o una penna per tenere il segno, così andrai avanti in modo veloce e senza lasciare niente indietro.

Oggi ti ho mostrato i primissimi 3 trucchi per iniziare a leggere più in fretta. Ovviamente questo richiede un vero allenamento, prova tutto almeno per 1 mese e poi mi dirai se hai avuto miglioramenti.

Vuoi approfondire le tecniche di lettura veloce? Clicca qui.