Medici e scienziati hanno calcolato che la capacità di memoria del nostro Cervello raggiunge l’enorme capacità di 1 Petabyte, cioè 1.000 Terabyte, 1 milione di Giga.

Ma è possibile emulare il cervello umano con un Computer?
E perchè le tecniche di memoria sono più potenti di un computer?

A parte la capacità di memorizzare informazioni, un computer può replicare varie altre funzionalità. Intanto, partendo da un aspetto strutturale, possiamo affermare che entrambi (sia il cervello che il computer) funzionano tramite impulsi elettrici che usano la logica del sistema binario, zero o uno. I bit del computer sono come i neuroni del nostro cervello. Sia i bit che i Neuroni possono quindi rimanere spenti (0) o accesi (1) per memorizzare una informazione. Se è vero che un PC è più veloce di noi umani (gli impulsi viaggiano a quasi 300.000 km al secondo, contro i 120 metri al secondo dei neuroni), è invece lontano dall’emulare un cervello umano: nel 2013 il supercomputer K (prodotto dalla Fujitsu in Giappone) con i suoi 88.000 processori, ha impiegato 40 minuti per riprodurre un solo secondo di lavoro di 1,73 miliardi di neuroni umani. E considera che la tua testolina contiene (come quella di tutti gli umani) ben 100 miliardi di neuroni.

Sì lo so che ora starai pensando che in molti non danno dimostrazione di saperne usare più di due o tre alla volta …ma è così! 🤪😂😂

Come è possibile questa enorme differenza a vantaggio del cervello umano? Ciò accade perché il cervello compensa la sua lentezza nei confronti del computer, spacchettando i compiti in più operazioni, cioè affidando i compiti a più “processori”. E’ come se nella nostra testa ci fossero 100 miliardi di potenziali processori che lavorano in parallelo all’unisono. Questi processori non sono nient’altro che i nostri i neuroni! Abbiamo a disposizione un super calcolatore che usiamo solo al 10% del suo potenziale! Le tecniche di memoria utilizzano lo stesso principio e consentono di consegnare al cervello ogni informazione nel modo più efficace in assoluto. Che si affrontino concetti, dati numerici, lingue straniere, terminologia complessa, nomi di persone o grafici analitici, le tecniche di memorizzazione sono in grado di innestare queste informazioni nella memoria col sistema per lei più indicato e gradito! 
E sono in grado anche di trattenerle per il tempo che decidiamo.

Incredulo? Provare per credere!
Clicca e accedi subito al VideoCorso gratuito Pillole di Memoria:  Accedi! 😀