Intelligenze e funzioni del nostro cervello.

Quanti tipi di intelligenze esistono?

Howard Gardner è uno psicologo americano. È il principale rappresentante della teoria delle intelligenze multiple. Tramite lo studio di pazienti con danni celebrali e geni in qualche particolare area ha catalogato, inizialmente, 7 diversi tipi di intelligenza.

Intelligenza linguistico/verbale

  • Sono particolarmente abili in questa forma di intelligenza le persone che sono molto abili in una o più di queste attività (ma non solo): parlare, scrivere, giocare con le parole, usarle, le parole, per far ridere, comunicatori.
  • Degli esempi possono essere: Umberto Eco, Stephen King o i grandi comunicatori.

Intelligenza visivo/spaziale

  • Quest’intelligenza è caratterizzata da una grande abilità percettiva dal punto di vista visivo/spaziale. Sono molto abili nel manipolare mentalmente gli spazi o le immagini anche in loro assenza.
  • Sanno giostrare con i colori, le linee e le forme. Hanno un buon senso dell’orientamento e sanno muoversi facilmente nello spazio.
  • È l’intelligenza tipica dei tassisti, dei pittori ma anche di molti scienziati come Tesla o Einstein o di esploratori come Colombo o il grande Ammiraglio Zheng He.

Intelligenza musicale

  • È la capacità di riconoscere, discriminare ed immaginare altezza, timbro e ritmo dei suoni.
  • Capacità nel cantare e nell’imitare il modo di parlare degli altri.
  • Questa intelligenza è tipicamente presente negli imitatori, nei musicisti e cantanti.
  • Esempi possono essere Pavarotti, ovviamente Mozart, o Alighiero Noschese.

Intelligenza intrapersonale

  • Comprendere le proprie emozioni, la propria individualità e di saperle inserire nel contesto sociale.
  • Riuscire a mettersi nei panni altrui e riuscire a ragionare sul proprio ragionamento (meta-cognizione).
  • Tipica degli attori.

Intelligenza interpersonale

  • Riuscire a capire gli altri e le loro esigenze.
  • Tipica nei leader che sanno utilizzare questa capacità per rispondere in modo efficace per promuovere situazioni favorevoli alla società o per se stessi.
  • Un esempio può sicuramente essere Barack Obama

Intelligenza cinestesica

  • L’intelligenza cinestesica è quell’intelligenza che ci permette di gestire e sentire al meglio il nostro corpo.
  • Ci permette di gestire, coordinare e manipolare il nostro corpo o degli oggetti esterni per fini funzionali ed espressivi.
  • Degli esempi tipici di quest’intelligenza sono Rudol’f Nuriev e Diego Armando Maradona che, anche se in modi molto diversi tra loro, avevano una capacità di gestire il loro corpo estrema (ed emozionante).

Intelligenza logico-matematica

  • È l’intelligenza che per prima è stata misurata. È infatti la capacità che tipicamente viene rilevata quando si fanno i test sul Q.I.
  • È da molti considerata la più “nobile” delle intelligenze ed è tipica di riesce a ragionare per astratto, chi “possiede” il ragionamento deduttivo, la schematizzazione e la capacità logica.
  • Degli esempi possono essere Leibniz o, ancora una volta, Einstein.

Prima parte Terza parte